Airbag e protezione del collo

2 replies [Ultimo post]
_Andrea_
Offline
Joined: 2014/03/24

Buongiorno a tutti, recenti incidenti mi hanno portato al voler aumentare la mia già buona sicurezza.
Sarei interessato agli AIRBAG per la protezione di schiena (già protetta con paraschiena Forcefield Pro Sub 4) e/o torace e/o collo.
Ho letto numerosi post vecchi in riguardo e ho ricercato la maggior parte delle possibili soluzioni di protezione AIRBAG in rete.
Qui è stilata una lista degli airbag presenti in commercio ==> http://www.lequipement.fr/produit/gilet-airbag ; Vorrei prendere in considerazione solo quelli con azionamento meccanico, regolamentati dalla norma EN1621/4:2013.

1) Da quanto ho potuto notare l'unico airbag che sembra proteggere maggiormente la zona del collo limitando "al meglio" i movimenti della testa che provocherebbero la rottura della colonna vertebrale in quel punto è quello della SPIDI. Tutto il suo beneficio viene però annullato dal fatto di avere un tempo di gonfiaggio pari a 0,2 secondi, un tempo eccessivo per cadute a medie/alte velocità.

2) Un secondo airbag, molto più valido nei tempi di gonfiaggio è quello proposto da MOTOAIRBAG che ha valori di 0,08 secondi. Il suo punto a sfavore è però quello di non proteggere la parte del collo e l'alto costo del modello petto+schiena. Insieme a questo metterei quello della Clover e altri simili.

3) In questo terzo punto racchiuderei quegli airbag che gonfiano sia la parte della schiena che quella del torace che hanno come capostipite l'Helite Airnest Turtle (ma anche la Brembo life jacket) il quale ha valori di gonfiaggio di 0,1 secondi. Questo airbag ha però anche due tubolari che passano sopra le spalle e potrebbero un minimo aiutare nel limitare le torsioni e nell'assorbire l'urto del casco. Ha comunque un costo più contenuto rispetto a quello di MOTOAIRBAG http://www.ctairbag.com/helite-airnest-turtle.html.
INFO UTILI ==> http://veste-airbag-moto.helite.com/ http://www.helite.com/airbag-application.php?jacket=Motorcycle&media=184...
nelle FAQ si parla anche della resistenza all'abrasione, dicono che giornali indipendenti lo hanno testato su cadute alla velocità di 100Km/h e che è da prendere in considerazione la riparazione/sostituzione dopo 6 di queste. In merito a revisioni periodiche come fa MOTOAIRBAG per l'Elite non le ho trovate riportate.

Qualcuno informato può darmi qualche consiglio? Vorrei prendere in considerazione, nel caso, anche una protezione solida per il collo: i neck collar. Grazie.

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 2009/04/05
Premetto che nessun airbag ti

Premetto che nessun airbag ti proteggerà da torsione: è troppo elevato il rischio di rompere il collo o di aumentare i danni nel gonfiare con piena velocità e forza l'airbag intorno al collo in modo da "incastrarlo". Nessuna azienda seria si prenderà la responsabilità.
L'airbag spidi con 0.2 è troppo lento e ciò assorbe ogni altro motivo di pregio o non pregio.
Motoaribag è un prodotto serio, in ambedue le versione (a sto punto prenderei quella che protegge il petto). Comunque protegge il collo da impatti quando è gonfio (dovrebbe arrivare fino alla nuca, o sbaglio?).
Brembo non saprei.
Helite a meno che non abbiano seriamente modificato il sistema non lo prenderei, in un test di anni fa non fornì alcuna protezione al test en 1621.2. Le riviste che parlano di 6 cadute a 100 km/h lasciano il tempo che trovano. L'unico test serio è il en 13595-2. Nel sito si fa riferimento alle en 13595-2,3,4 come norme da adempiere, ERRANDO in maniera grossolana, essendo norme che indicano la modalità di testing.

Tempo fa di simili questione parlammo qua:
http://www.motosicurezza.com/?q=forum/abbigliamento-airbag

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

_Andrea_
Offline
Joined: 2014/03/24
L'Helite ha un sito italiano

L'Helite ha un sito italiano qui http://www.helite.it/index.htm dove offre un airbag che però sembra essere diverso da quelli "TURTLE" visibili nel sito in francese tra cui questo http://www.motoblouz.it/gilet-airbag-helite-turtle-hi-vis-75716-v.html?s... di vendita. Nel sito in italiano non si fa riferimento alla norma di certificazione EN 1621-4 per airbag mentre nel sito in francese si. A questo punto credo che scriverò alla Helite italia per avere info in merito. Su ebay i prezzi dell'Elite girano intorno ai 450/500€ e quelli di Motoairbag (completo petto+schiena) quasi 700€. Per quanto riguarda la Brembo life jacket hanno adottato un cordino a cinghia inerziale che funge come la cintura della macchina, e questo gli fa guadagnare tempo.
Gli unici motivi per cui prenderei l'Elite sono quelli dovuti al fatto della maggiore protezione nella zona del collo, la presunta assenza di costi di manutenzione (120€ ogni 4 anni per Motoairbag), il minor costo in caso di azionamento (2 bombolette per Motoairbag e una per l'Elite) e il costo di acquisto minore.
Mentre i punti a favore di Motoairbag sono una maggior serietà nella pubblicazione di test, valori, certificazioni e una performance migliore (di 0,02secondi).
- Questo http://www.insella.it/accessori/giacche-airbag-uno-studio-le-mette-confr... è uno studio di un ente pubblico francese il quale dice che sono più veloci ad azionarsi gli airbag elettronici dati i tempi di azionamento di quelli meccanici dovuti alla cordicella... quindi mi sorge la domanda: ai tempi di gonfiaggio dell'airbag di Motoairbag vanno aggiunti quelli di azionamento, vero?