Forcefield Pro L2K

11 replies [Ultimo post]
oceano1969
ritratto di oceano1969
Offline
Joined: 2009/11/15

Nessuno ne sa' niente su questo nuovo paraschiena Forcefield?
Sembrerebbe avere un rinforzo in kevlar, che potrebbe ovviare al problema della penetrazione.

Panzo
ritratto di Panzo
Offline
Joined: 2009/05/22
Ho provato a fare una ricerca

Ho provato a fare una ricerca in internet e non ho trovato nessuna notizia di rilievo, a parte la solita cartella stampa copiata e incollata (viva il giornalismo d'inchiesta...). Forse provando a curiosare su siti anglofoni salta fuori qualcosa di più interessante, io ho cercato solo su pagine in italiano.

In ogni caso l'unico verdetto affidabile può darcelo una prova strumentale, non so se cambi qualcosa rispetto al vecchio modello.
C'è anche da capire se il problema della penetrazione (ma penetrazione di cosa poi? lamiere d'automobile o similari?) è statisticamente rilevante e se uno strato di kevlar possa realmente aiutare.

______________________________________

Oltre al casco, usa la testa!

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 2009/04/05
ho contattato la ff. vi farò

ho contattato la ff. vi farò sapere appena mi rispondono. Wink

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 2009/04/05
aggiornamento: i kN di forza

aggiornamento: i kN di forza residua sono i medesimi, il kevlar presente aumenta la resistenza a trazione, penetrazione e via dicendo.
fonte: importatore italiano

Wink

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

Panzo
ritratto di Panzo
Offline
Joined: 2009/05/22
Alaxandair ha

Alaxandair ha scritto:
aggiornamento: i kN di forza residua sono i medesimi, il kevlar presente aumenta la resistenza a trazione, penetrazione e via dicendo.

scusa, semplice curiosità, i casi di penetrazione di un paraschiena sono statisticamente rilevanti?
Ok che il forcefield classico non sembra (ad occhio, non parlo certo, purtroppo, di prove strumentali) offrire grande protezione sotto questo punto di vista, ma è un rischio reale (per quanto piccolo) in caso di incidente, oppure no? personalmente non ho mai sentito parlare di paraschiena perforati, certo non conosco tutti gli incidenti che avvengono in Italia e nel resto del mondo, ma la mia impressione è che sia un pericolo abbastanza remoto.

inoltre:
1) aumenta la resistenza a trazione: male non fa, ma non mi sembra che un paraschiena debba resistere a particolari carichi di trazione...
2) aumenta la resistenza a penetrazione, ok, ma quanto? in base a quali test valutano questo parametro? sono test realistici, oppure no?

Alax perdonami se stasera sono un po' rompipalle! Big smile

______________________________________

Oltre al casco, usa la testa!

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 2009/04/05
Panzo ha scritto:Alaxandair

Panzo ha scritto:
Alaxandair ha scritto:
aggiornamento: i kN di forza residua sono i medesimi, il kevlar presente aumenta la resistenza a trazione, penetrazione e via dicendo.

scusa, semplice curiosità, i casi di penetrazione di un paraschiena sono statisticamente rilevanti?
Ok che il forcefield classico non sembra (ad occhio, non parlo certo, purtroppo, di prove strumentali) offrire grande protezione sotto questo punto di vista, ma è un rischio reale (per quanto piccolo) in caso di incidente, oppure no? personalmente non ho mai sentito parlare di paraschiena perforati, certo non conosco tutti gli incidenti che avvengono in Italia e nel resto del mondo, ma la mia impressione è che sia un pericolo abbastanza remoto.

inoltre:
1) aumenta la resistenza a trazione: male non fa, ma non mi sembra che un paraschiena debba resistere a particolari carichi di trazione...
2) aumenta la resistenza a penetrazione, ok, ma quanto? in base a quali test valutano questo parametro? sono test realistici, oppure no?

Alax perdonami se stasera sono un po' rompipalle! :bigsmile:


non ti preoccupare...mica lavoro per ff!!! Laughing out loud :D
Allora...i casi di penetrazione non sono tantissimi..ma esistono. Ora non ricordo il nome ma un pilota ci finì male anni fa...ma anche per strada basta pensare ai, rari per carità, casi sfortunati in cui scivoli e il cavalletto della moto/leva freno/leva cambio....CIoè dato che ho un paraschiena tanto vale prenderlo migliore...è come con la giacca en 13595 lvl 2 che ho io? quante volte scivolerò a 110 ad oltranza...? spero mai...però se spendo 350 euro li spendo bene.
1) a trazione (è la risposta loro, non la mia! Laughing out loud)....penso intendano dire trazione dei tessuti/tra i tessuti del paraschiena durante abrasione...Ovvio che i paraschina non proteggono da iperflessione etc. della schiena
2) ah boh...chiedilo a ff...non penso abbiano fatto dei test...penso abbiano valutato rispetto a prerogative note del kevlar....((come io faccio rispetto al pp del batty ad esempio)...dei test esistono, ma non da normativa!

speroa bbia risposto bene Laughing out loud :D

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

Panzo
ritratto di Panzo
Offline
Joined: 2009/05/22
Alaxandair ha

Alaxandair ha scritto:
Allora...i casi di penetrazione non sono tantissimi..ma esistono. Ora non ricordo il nome ma un pilota ci finì male anni fa...ma anche per strada basta pensare ai, rari per carità, casi sfortunati in cui scivoli e il cavalletto della moto/leva freno/leva cambio....CIoè dato che ho un paraschiena tanto vale prenderlo migliore...è come con la giacca en 13595 lvl 2 che ho io? quante volte scivolerò a 110 ad oltranza...? spero mai...però se spendo 350 euro li spendo bene.

per carità, mai dubitato su questo punto! Smile di certo quello strato in più male non fa!

Alaxandair ha scritto:
2) ah boh...chiedilo a ff...non penso abbiano fatto dei test...penso abbiano valutato rispetto a prerogative note del kevlar....((come io faccio rispetto al pp del batty ad esempio)...dei test esistono, ma non da normativa!

sì, so che il kevlar ha certe proprietà, però ovviamente dipende anche da quanto ce ne metti... il mio dubbio è che potrebbe essere solo una trovata di marketing e non corrisponda ad un reale e tangibile aumento della sicurezza; ma chiaramente è solo un dubbio, non ho nessun dato per valutare realmente la bontà a penetrazione di questo paraschiena.

Dovrei rispolverare le miei (poche) conoscenze linguistiche e chiederlo direttamente a FF Big smile

______________________________________

Oltre al casco, usa la testa!

cbartuccio
Offline
Joined: 2011/09/26
guardate io l'ho appena

guardate io l'ho appena preso.
indecisione tra L2 e Sub4 e optando poi per il minor spessore del L2 per via della giacca aderente... insomma ho trovato dal venditore on-line che aveva il prezzo migliore la versione Kevlar a 108€, la L2 normale non l'aveva più e tutti gli altri venditori la avevano a un prezzo superiore.

mi auguro di non sapervi mai dire di persona se con il kevlar sia migliore, più resistente, anti-taglio, anti-penetrazione o altro.....
il kevlar è stato usato nelle fibre del tessuto ma non c'è un "foglio", una pezza di kevlar a fornire ulteriore protezione, ne esternamente ne nella parte a contatto con la schiena.

l'impressione iniziale è che sia un po piccolo... se dovete guardare la taglia on-line andate sul sito del produttore perchè oltre alla semplice misura di altezza c'è anche la misurazione spalla-girovita (l'ho scoperto dopo). io, alto 178cm rientro perfettamente nel range di altezza indicato per la taglia M (fino 183 cm) ma la misura spalla-girovita che tra l'altro è l'unica indicata sul cartellino del prodotto è al limite massimo e.... mi sembra appunto un po piccolo, corto. insomma me lo aspettavo un po più coprente.

comunque veste bene sotto giacche e abbigliamento normale e anche sotto la giacca della tuta (ora proprio attillata attillata...) è morbido il giusto da adattarsi in pochi istanti alla curvatura della schiena secondo la postura che si assume.
il sostegno è fornito dalla fascia in vita che si chiude col velcro. sui fianchi ci sono ulteriori due fasce elastiche con velcro; dopo averlo allacciato in vita si possono tensionare le fasce sui fianchi per avere un sostegno maggiore.
un appunto sulle bretelle che sembrano un po troppo morbide, per me devo stringerle un po.

tra un po, con varie ore/km di utilizzo scriverò magari un "recensione" un po più approfondita

normanno
Offline
Joined: 2011/11/08
Ciao a tutti, una

Ciao a tutti,

una domanda:
come comfort come va questo paraschiena?

Fra poco il mio Zandonà L2 farà tre anni e sarà il caso di sostituirlo e il difetto più grande di questo paraschiena è la rigidità (antitorsione) che alle volte infastidisce alla guida, sopratutto quando la parte bassa del protettore va a toccare la sella della moto...

Grazie in anticipo per ogni risposta

Panzo
ritratto di Panzo
Offline
Joined: 2009/05/22
supponendo che questo modello

supponendo che questo modello sia identico al precedente (quello senza strato di kevlar) come comodità, direi che il comfort è ottimo!! Wink

______________________________________

Oltre al casco, usa la testa!

normanno
Offline
Joined: 2011/11/08
Grazie, ora sto valutando

Grazie,

ora sto valutando quale prendere tra il 2 e il 4...

A presto

normanno
Offline
Joined: 2011/11/08
Un'altra domanda per chi usa

Un'altra domanda per chi usa questo DPI:

- la fascia in vita come chiude sul davanti? Poggia e tira sulla pancia come si vede in foto? Oppure bisognerà posizionarlo più in basso all'altezza delle anche per non rimanere stritolato?

- il mio vecchio Zandonà Shark devi per forza posizionarlo all'altezza delle anche, questo perché il sistema di chiusura consta di una doppia fasciatura a velcro di cui la prima serve per posizionate e tenere uniti i due lembi (ma in maniera blanda) che vanno poi stabilizzati dagli altri due agganci a velcro laterali. Questi sono elasticizzati e una volta in tiro e posizionati stingono con una pressione che non è sopportabile se scaricata solo sull'addome. Posizionati in parte sulle anche rendono il paraschiena estremamente stabile ma con un livello di confort basso perché irrigidisce molto il corpo, la parte bassa del paraschiena va si a proteggere tutte le vertebre ma così facendo fuoriesce dal giubbino (e d'inverno fa freddo) e inoltre tocca leggermente la sella dando fastidio durante la guida.

Grazie in anticipo