Bull-it jeans

12 replies [Ultimo post]
Spina
Offline
Joined: 2012/11/15

Scrivo qui nel forum omologati perché così vengono pubblicizzati i jeans, e vorrei capirci di più.
Cercando in giro per acquistare un jeans da moto ho scoperto questa azienda che vende dei jeans con un tessuto, tale covec( 4 o 7 a seconda dei secondi di resistenza all'abrasione, mi sembra ) che permetterebbe di creare jeans che raggiungono, nel caso dei jeans voloCE, con covec7 esteso a tutto il pantalone, jeans che soddisfano i requisiti per il lv2 della EN 13595-1
Questo è il sito: http://bull-it.com/products/covec7/indy/

Non voglio fare disinformazione, ma solo capire.
Sul sito vendono, come dicevo, i jeans Covec laser 4, Cover+7 e voloCE. Nel primo caso non credo proprio siano omologabili, in quanto il tessuto non è esteso a tutto il pantalone ma ha una area di copertura che mi pare simile a quella dei jeans jofama. Nel secondo invece, se è come dicono, potrebbe essere effettivamente possibile!
Qui c'è la pagina dei test http://bull-it.com/technical-testing/

Direi che il prodotto potrebbe essere interessante, oltre alla certificazione vi sono la poca conduttività termica ( quindi sembrerebbe un tessuto non portato a creare ustioni da calore ) e la non degradabilità di cui parlano per quanto riguarda il kevlar.

Questo è il negozio del sito http://www.alwaystrading.co.uk/covec-laser4-243-c.asp ma non capisco perchè, qui vendono solo i laser4, mentre qui http://www.motolegends.com/trousers/jeans/bull-it-voloce-jeans.html ho trovato quello completamente foderato di covec +7, quindi che sembrerebbe omologato lv2.
I prezzi non sono bassi però credo che se fosse davvero un buon prodotto sarebbero decisamente accettabili considerando la concorrenza, anche se mancano delle protezioni, che andrebbero acquistate a parte...

Voi che ne pensate?
Se fosse davvero così non sarebbero decisamente più comodi e versatili di un paio di safety pants? ( ho dei lv1, e li trovo un po' ingombranti e impaccianti nei movimenti, senza considerare la scomodità nel camminare, che nel caso di un po' di mototurismo potrebbe essere un problema )

Dalla sezione test sembrerebbe che: jeans laser 4 non omologati, superano solo i test di abrasione nelle zone coperte dal tessuto covec, i covec +7 idem, non sono omologati, ma superano l'abrasione per il lv2 nelle zone coperte, mentre i voloCE sono quelli del tutto omologati.

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 2009/04/05
ciao spina, gran bel post. io

ciao spina, gran bel post.
io in vero il tizio dei bullit mi pare (pare eh) di averlo incontrato qualche eicma fa.
mandai poi una mail a non ricevetti risposta.
in effetti la tua analisi è corretta...i veloCE sembrano gli unici certificati (anche il nome lo indica).
proverò a mandare una mail con dettagli tecnici e vi farò sapere.
ciaoooo Innocent

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

Kramig
ritratto di Kramig
Offline
Joined: 2010/08/21
però sbaglio o non

però sbaglio o non distribuiscono ini Italia?

londinese
Offline
Joined: 2016/04/11
Provo a resuscitare il

Provo a resuscitare il thread. Io ho provato i jeans SR6 (dove 6 dovrebbero essere i secondi di resistenza all'abrasione) in un negozio (Infinity Motorcycles) qui a Londra, dove vivo. Li ho trovati estremamente ingombranti e scomodi, e alla fine ho preso i jeans Vegas della italiana PMJ. I Vegas e i Titanium della PMJ hanno le protezioni rimovibili dall'esterno, i Bull-it no. I Bull-it sono più discreti perché non hanno quelle orribili cuciture dei Titanium e Vegas; ho sempre pensato che quelle orribili cuciture fossero necessarie per la resistenza allo scoppio, quindi sarebbe interessante capire se i Bull-it Veloce hanno davvero ottenuto l'omologazione di II livello senza quelle cuciture inguardabili.

PS Cercando con google si trovano vari negozi inglesi che spediscono in Italia, ma rispedire indietro un capo che non calza bene potrebbe essere costoso

Spina
Offline
Joined: 2012/11/15
Io pure avevo provato gl SR6

Io pure avevo provato gl SR6 e li avevo trovati abbastanza spessi. Non mi sembravano particolarmente scomodi, ma non li ho provati in moto. Li ho rimandati subito indietro visto che non era il modello che avevo ordinato al tempo.
Quello che non mi piace è che non proteggano molto la parte superiore davanti.

Per i promo sono d'accordo, le cuciture sono davvero brutte da vedere.
Spero di beccare all'EICMA quelli di Resurgence Gear, stavo pensando a prendere un paio dei loro jeans. Il pekev dovrebbe arrivare a 10.8 secondi di resistenza all'abrasione, vorrei vedere come sono.

londinese
Offline
Joined: 2016/04/11
Anche la Knox fa dei jeans

Anche la Knox fa dei jeans con le protezioni alle ginocchia rimovibili dall'esterno.

Avete notato che in tutti i jeans le protezioni sono sempre di livello 1? Vorrei capire se delle protezioni liv 2 si possono mettere o se non ci sarebbe spazio.

I Resurgence sembrano interessanti ma non hanno le protezioni rimovibili dall'esterno; non mi è chiaro se i Resurgence siano un capo interamente omologato, o se usino del tessuto che resiste al test di abrasione dell'omologazione - che è cosa buona ma diversa dall'omologazione completa.

londinese
Offline
Joined: 2016/04/11
Ho provato i Knox Buxton e mi

Ho provato i Knox Buxton e mi sono sembrati ottimi. Hanno uno strato di Spectra che li ricopre interamente, lasciando scoperti solo un paio di centimetri in fondo alla gamba, mentre i PMJ Vegas hanno imbottitura in Twaron solo su sedere e ginocchia. Eppure il peso non è molto in più: usando un pesavaligia mi risultano 1.2 kg per i Knox Buxton senza protezioni, vs 0.8 kg per i Vegas con le sole protezioni ai fianchi.

Le protezioni alle ginocchia sono Knox in entrambi, livello 1; quelle ai fianchi dei Vegas non sono omologate, sono solo dei cuscinetti. I Vegas hanno del velcro per aggiustare la posizione delle protezioni alle ginocchia, mentre i Buxton no. Ciò nonostante, in posizione da moto le protezioni sembravano restare molto molto salde; inoltre, camminando, le protezioni dei Vegas mi danno un po' fastidio (ma si possono togliere facilmente), mentre quelle dei Buxton no. Forse l'unico appunto è che le protezioni ai fianchi dei Vegas, come anche altre (ad es quelle dei Revit commuter) arrivano più in basso, mentre quelle dei Buxton si estendono meno verso il basso.

La Knox ovviamente dice che questo materiale che usano (Spectra) è meglio del kevlar, più leggero, più resistente, etc. Non ho le competenze per valutare i dettagli, quindi lascerei commenti su questo ad altri.

I Buxton sono di un colore denim scuro, senza alcun tipo di sfumature; non è il tipo che prenderei per dei jeans non da moto, ma come jeans da moto mi sembrano un ottimo compromesso: relativamente leggeri (ovvio che un capo non da moto sarà sempre più leggero), discreti, con protezioni rimovibili ma comunque abbastanza comode per camminarci un po'.

La Knox per email mi ha detto che possono fare in modo di vendermeli con direttamente le protezioni livello 2; un po' per questo, un po' perché adesso che inizia il freddo tendo ad usare di più dei sovrapantaloni impermeabili, per il momento non li ho comprati, ma credo proprio che entro la primavera prossima li prenderò. Anzi, col senno di poi avrei dovuto prendere questi al posto dei Vegas, perché il peso è simile, ma l'imbottitura è ovunque, e le protezioni più comode.

In quanto al tipo di calzata, la stessa taglia (36) mi va leggermente più stretta nei Knox, ma significa soltanto che con i Knox non mi serve una cintura, mentre coi Vegas sì.

Ovviamente un jeans omologato livello 2 offre più protezione, ma questi Buxton mi sembrano un ottimo compromesso.

Spina
Offline
Joined: 2012/11/15
In effetti per i Resurgence

In effetti per i Resurgence ancora non sono riuscito a capire se siano davvero omologati CE2, o se il tessuto pekev interno raggiunge i livelli di resistenza all'abrasione e basta ( non quelli di taglio e scoppio ). La targhetta con il simbolo dell'omologazione non l'ho vista nelle foto.
C'è da dire che a parte jeans particolarmente scomodi come i voloCE non ne vedo di davvero omologati.
I buxton che hai postato comunque sembrano molto interessanti.

londinese
Offline
Joined: 2016/04/11
Che io sappia, i jeans

Che io sappia, i jeans omologati sono:

Bull it VoloCE livello 2. Scomodissimi .
PMJ Titanium livello 2. Protezioni alle ginocchia rimovibili dall'esterno . Cuciture sulle gambe bruttissime.
Resurgence voyager livello 2. L'azienda sostiene che sono interamente omologati.
Draggin c-evo livello 1.

Spina
Offline
Joined: 2012/11/15
Sui titanium son d'accordo

Sui titanium son d'accordo riguardo l'estetica, purtroppo.
Dei Draggin aggiungi anche gli holeshot, che sono livello 2.
Per i resurgence boh, se riesco ad andare all'eicma magari riesco a vederli dal vivo. Non ci sono come espositori ma come visitatori.

londinese
Offline
Joined: 2016/04/11
A proposito di Resurgence,

A proposito di Resurgence, fanno una giacca stile jeans 100% foderata di Pevek, lo stesso materiale che usano nei jeans Voyager, che per email mi hanno confermato essere pienamente omologati livello 2.
Video: https://youtu.be/i-WDEx3DGuM
e pagina ufficiale: http://www.resurgencegear.net/products/mens-motorcycle-jeans-jackets-hoo...
La si trova su vari negozi online britannici.

È interessante perché la fodera di Pevek copre il 100% della giacca; altre aziende, che fanno giacche con lo stesso materiale dei loro jeans omologati (ad es Bull-it e Promo PMJ), usano il materiale protettivo solo in piccole parti della giacca, mentre qui è sul 100% del capo.

Che dite, quanta sicurezza vi ispira una giacca del genere? Quest
Ci sono molte situazioni in cui una giacca in pelle, o in tessuto omologata. d'estate può essere pericolosa perché ci farebbe morire di colpo di calore Big smile ; qui il fatto che si usi lo stesso tessuto di un jeans omologato mi ispira parecchio.

Spina
Offline
Joined: 2012/11/15
Non saprei... Se davvero

Non saprei...
Se davvero fosse omologata potrebbe essere un buon prodotto. Ma dicono che anche i jeans sono omologati eppure come dicevo, dalle foto non ho visto il talloncino dell'omologazione CE.
E non ho visto report di omologazione vari se uno uno vecchio del TUV.

In compenso ho scritto alla knox, e a quanto pare hanno iniziato di far omologare i jeans buxton, vedremo!

londinese
Offline
Joined: 2016/04/11
Se i Buxton risultassero

Se i Buxton risultassero omologati sarebbe una figata. Ho postato anche delle foto sul tinga e su advrider.com (non trovo il link ma basta cercare Knox Buxton con google).

Interessante come ogni azienda sostenga che le proprie soluzioni siano le uniche possibili Smile La PMJ dice che le cuciture sulle gambe dei Titanium, che io trovo inguardabili, servono a rinforzare i jeans per l’omologazione. Eppure Bull-it, Draggin, e – pare – Resurgence sono riusciti a omologare senza quegli orrori di cuciture. La Resurgence sostiene che mettendo i protettori in una tasca accessibile dall’esterno, come nei Titanium omologati, non si avrebbe l’omologazione.

Qui a Londra è già arrivato l’inverno (stamattina 5 gradi!) quindi la giacca Resurgence non mi servirà prima di maggio almeno; per allora voglio riapprofondire la questione – potrebbe risultare un buon compromesso da usare per quando fa più caldo. Dopotutto l’abbigliamento da moto è sempre un compromesso.