Paraschiena: kN rilasciati dichiarati + considerazioni

61 replies [Ultimo post]
jester
Offline
Joined: 2009/10/06
Ciao a tutti! Casualmente ho

Ciao a tutti!
Casualmente ho trovato l'articolo di Euromoto visibile (proprio nel senso di leggibile...) a questo link: http://www.bikerscrown.com/index.php?option=com_content&view=article&id=...
Inoltre sbirciando sul sito di Euromoto, il numero di questo mese riporta una lettera della Gimoto riguardante i risultati non troppo buoni del loro protettore.

Ps:Mi sarebbe piaciuto veder testato il Suol Race Superlight, che sulla carta dichiara valori ottimi...speriamo qualcuno colmi questa lacuna.

efferre68
ritratto di efferre68
Offline
Joined: 2011/08/24
Mago ha scritto: Il test in

Mago ha scritto:

Il test in questione è interessante per la metodologia e la scelta dei punti di test

oltre ai risultati l'ho trovato interessante per la precisazione fatta riguardo il paraschiena Fenom della UFO, cioe' che fosse omologato si' di livello 2 ma secondo una norma provvisoria, la pr1621-2-2010, secondo la quale e' possibile omologare come livello 2 solo una parte dell'intero paraschiena (ad esempio la sola parte centrale).
pare sia una richiesta dei produttori per incentivare l'utilizzo di protezioni di livello 2, seppur parziale, anziche' una di livello 1 Puzzled

Mago ha scritto:
sarebbe stato interessante inserire nella prova anche i Komperdell cross.
non e' che i test, delle varie riviste anche straniere, prendono in considerazione i prodotti normalmente commercializzati nel proprio paese? fino a poco tempo fa non sapevo neppure esistesse la Forcefield, ora inizio a vederla nei negozi "in carne ed ossa", Komperdell qui in Italia non mi pare di averla mai vista, idem per Buse... li vedo on-line, su siti esteri, e magari nei negozi se vado all'estero, ma da noi non ricordo di averli mai visti.
piuttosto e' strano nella comparativa di Moto Magazine postata di Gamerfou non ci sia un Forcefield... inoltre sempre nella stessa il d3o non e' che ne esca benissimo: un buon 6kN con il Racer (il Pro L2 fa meglio) mentre lo Scott supera il limite del livello 1 (quasi 21kN contro i previsti 18)
poi magari c'entra il discorso sulla particolare struttura molecolare o altro, come da post di GINOX (clicca)

______________________________________

BELLA LI'!!®
mi gu minga vöja!!®©

jester
Offline
Joined: 2009/10/06
altra comparativa

Ciao a tutti!
Vorrei segnalare questa comparativa "tedesca" che ho trovato on-line ora: http://www.motorradonline.de/de/bekleidung/weitere-bekleidung/produkttes...

ps: peccato non ci sia il Soul Race Superlight che sarebbe uno di quei paraschiena con ottimi presupposti a livello di dati dichiarati.

jester
Offline
Joined: 2009/10/06
nuovi dati dichiarati

Buongiorno a tutti,
vorrei segnalare che sul sito della Held sono presenti i valori dichiarati, in kN, delle protezioni da loro distribuite (Held, Sas-Tec, d3o, Prosafe), sia per la schiena, sia per le altre parti del corpo.
I links sono:
http://www.held.de/livebook_english_OP_2012/index_livebook_english_OP_20... (catalogo sfogliabile)
http://shop.held.de/de/brandneu/protektoren.html

jester
Offline
Joined: 2009/10/06
qualche dato aggiornato

Buongiorno a tutti.
Aggiungo qualche dato (medio) dichiarato aggiornato:

Zandona esatech 4.6 kN
Rev'it seesoft 5.6 kN
Clover back-pro5 5.5 kN
Spyke folder 6.45 kN
Komperdell cross3 4.97 kN
Dainese N-frame 6.5 kN (rilevato: vedi comparativa sotto)

Rimane da sapere qualcosa sul nuovo Dainese manis e un po' di piu' sulle caratteristiche costruttive del Soul Race superlight (ora i nomi sono firewall, flash, ecc) che dichiara 3.4 kN e un peso molto basso: non c'è molto in giro!

Inoltre segnalo questa comparativa: http://www.johnsonleather.com/Downloadable_Articles/MotoPlus.pdf

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 2009/04/05
jester, bene che i produttori

jester, bene che i produttori dichiarano i kN, dovrebbero farlo tutti...pensa che non è raro che alcuni negozianti (e pure urp di produttori) non sanno manco che sono i kN....

non ho ben capito se johnsonleather ha testato o solo comparato i dati ufficiali...

del paraschiena soul race ne parlammo qua http://www.motosicurezza.com/?q=node/625

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

jester
Offline
Joined: 2009/10/06
test Motorrad 10-2013 con rilevamenti

Ciao a tutti! La rivista Motorrad ha testato da poco un bel po' di paraschiena (con relativi test d'impatto). Questi i nomi:

Alpinestars Bionic Back Protector, BMW Rüchenprotector, Büse Belluno 2, Dainese Manis, Forcefield Pro Sub 4, Held Rank Protektoren-Weste, Knox Meta-sys Back Protector, O'Neal Magnetic, Ortema P1-Dynamic, Rev'it Tryonic Feel 3.7, Vanucci Herren-Protektorweste, Zandonà Esatech Back Pro x7.

Questo il link dell'articolo in tedesco: http://www.forcefieldbodyarmour.com/img/products/reviews/Motorrad%20News...

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 2009/04/05
jester ha scritto:Ciao a

jester ha scritto:
Ciao a tutti! La rivista Motorrad ha testato da poco un bel po' di paraschiena (con relativi test d'impatto). Questi i nomi:

Alpinestars Bionic Back Protector, BMW Rüchenprotector, Büse Belluno 2, Dainese Manis, Forcefield Pro Sub 4, Held Rank Protektoren-Weste, Knox Meta-sys Back Protector, O'Neal Magnetic, Ortema P1-Dynamic, Rev'it Tryonic Feel 3.7, Vanucci Herren-Protektorweste, Zandonà Esatech Back Pro x7.

Questo il link dell'articolo in tedesco: http://www.forcefieldbodyarmour.com/img/products/reviews/Motorrad%20News%2010-2013%20Pro%20Sub%204.pdf


interessante Wink
una ulteriore conferma della bontà del sub pro 4!

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

etorty
Offline
Joined: 2013/01/20
jester ha scritto:Ciao a

jester ha scritto:
Ciao a tutti! La rivista Motorrad ha testato da poco un bel po' di paraschiena (con relativi test d'impatto). Questi i nomi:

Alpinestars Bionic Back Protector, BMW Rüchenprotector, Büse Belluno 2, Dainese Manis, Forcefield Pro Sub 4, Held Rank Protektoren-Weste, Knox Meta-sys Back Protector, O'Neal Magnetic, Ortema P1-Dynamic, Rev'it Tryonic Feel 3.7, Vanucci Herren-Protektorweste, Zandonà Esatech Back Pro x7.

Questo il link dell'articolo in tedesco: http://www.forcefieldbodyarmour.com/img/products/reviews/Motorrad%20News%2010-2013%20Pro%20Sub%204.pdf

Interessante!
…peccato solo che è in tedesco, e di quella lingua non capisco proprio un'acca!
Ho cercato un po' online, ma non ho trovato niente riportato in inglese… mi piacerebbe capirci un po' di più.
Io ho un Alpinestars Bionic Back, che dovrebbe essere un Livello 2, ma nei test risulta un Livello 1.

Finora ne sono più che soddisfatto (non ho avuto modo di fare test sul campo… sgraaat… a parte una scivolata sul ghiaino a bassa velocità). E' stato il primo acquisto dopo la prima giacca con protezioni, e lo indosso sempre anche se devo fare solo 10 km. Prima o poi vedrò anche di provare a mettere addosso il Pro Sub 4… magari una volta che passo da Motoinferno vedo un po'…

Lamps! Enrico

etorty
Offline
Joined: 2013/01/20
kN Alpinestars Bionic Back Protector

Ciao,
riponendo (per poco, spero Wink ) il paraschiena nella sua scatola mi sono reso conto che sul retro sono riportati i risultati dei test.
Effettuati da Alpinestars, ovviamente. Wink ;)
Ho fatto una foto e ve la inserisco in questo post.
Sul libretto delle informazioni tecniche sono riportate le misure dell'area rossa, che varia a seconda della taglia del paraschiena.
Includo anche una foto della pagina del libretto, non è di buona qualità, ma per ora non sono riuscito a far di meglio... Puzzled

…come accidenti faccio ad inserire un'immagine in questo post??? Angry Appena ci riesco ce le metto! Wink

Eccole qui, spero che funzioni: 

http://www.flickr.com/photos/88676627@N02/11824979935

http://www.flickr.com/photos/88676627@N02/12701840564

Inserite foto, la qualità è ancora bassa, ma spero di poterle rifare presto e che siano più comprensibili.

Edit: modificata foto del libretto, ora si vede un pò meglio!

Lamps!

Enrico

l.montanino
Offline
Joined: 2014/01/06
ciao a tutti scrivo in questo

ciao a tutti scrivo in questo post invece di aprirne uno nuovo, ho acquistato il seesoft vi do i dati riportati sull'opuscolo:
picco di forza valore medio per il modello KN: 6.54;
per il modello ST 7.00;
per il modello RV 7.44;
tutti secondo normativa EN 1621-2-2003;
il materiale è morbido e si adatta bene alla schiena, però i valori sono più alti di quelli pubblicizzati, sarà perchè sono valori medi, però dovevano indicare questi invece di quelli più bassi, io l'ho scelto proprio in virtù del valore 5.6kn che sembrava il più basso tra gli inserti.
Ho acquistato pure delle protezioni SAS TEC (quelle per spalle, gomiti, ecc) di livello 2, parlando col negoziante tedesco mi ha informato che a brave dovrebbero uscire le nuove extreme che a dire del sito sopportano temperature fino a 180 gradi senza deteriorarsi con questa nuova mescola, bisognerebbe testarle però.