Sulle tute in pelle cinesi

Commenti

3 comments posted
Piccola osservazione

D'accordo sulla filiera di produzione, ma non mi pare un ragionamento "ambientalista" quello di dare valore simbolico alla pelle dell'animale... Se si usa la pelle di un'animale la cui carne è già stata destinata all'alimentazione, la sua pelle da scarto che era diventa materia prima pregiata. Se invece di usare quella pelle si producesse un tessuto sintetico sai quanto inquinamento in più si produrrebbe? Tutto sta a non "sprecare", ma se mangiamo un animale riciclarne la pelle è del tutto positivo dal punto di vista ambientale.

Posted by Anonymous on Mer, 13/05/2009 - 12:14
risposta al commento anonimo

Sì, dal tuo punto di vista hai ragione.

Ma dal punto di vista mio, che sono fortemente contrario all'uso degli animali nell'alimentazione, mi vedo essere critico all'uso degli stessi per altre attività.

Non è un discorso ambientalista, è il mio punto di vista.

Credo in uno sfruttamento meno invasivo della natura, nella produzione di meno cose e migliori. E se un animale ogni tanto fa la sua fine onorevole ci può stare.

Ma immagino sarai d'accordo con me che come è oggi la situazione è troppo esagerata.

ritratto di Coniglione-OldAdm
Posted by Coniglione-OldAdm on Dom, 07/06/2009 - 19:50
Gurda che vacche,manzi e

Gurda che vacche,manzi e vitelli non li macellano per fare tute da Motocicletta ma per fare bistecche,quindi non vi fate scrupoli se portate una tuta in "pieno fiore"...Il resto e' gia' stato divorato da un pezzo!

Posted by Anonymous on Gio, 11/06/2009 - 19:02